Device Management: come garantire l'efficienza dei dispositivi h24 con Present

Un device management ottimale è un requisito necessario per garantire l’efficienza in qualsiasi tipo di business: che si tratti di desktop, laptop, smartphone, tablet o addirittura POS e palmari, infatti, oggi non esiste azienda che non basi la propria operatività sul corretto funzionamento di dispositivi digitali. Nell’attuale scenario operativo, poi, la situazione si complica ulteriormente: nell’era dell’hybrid workplace e del lavoro agile, la tipologia di dispositivi utilizzati è diventata ancora più frammentaria. Sono sempre di più le organizzazioni che permettono ai dipendenti di utilizzare i propri strumenti secondo il modello Bring Your Own Device, altre optano per una soluzione Choose Your Own Device e altre ancora forniscono ai lavoratori notebook, tablet o smartphone consentendo loro di utilizzarli come se fossero di proprietà personale, secondo il modello COPE (Corporate Owned, Personally Enabled).

E non solo: con l’avvento dei Millennial all’interno della forza lavoro, cresce la necessità di offrire la possibilità di scegliere le tecnologie preferite con cui lavorare, per attrarre i talenti digitali e portare nuova linfa al business. In questo scenario così caotico, riuscire a tenere sotto controllo tutto l’ecosistema digitale h24 grazie a una strategia avanzata di device management è il punto di partenza per spingere la produttività al livello successivo. La chiave è puntare sull’outsourcing e affidarsi a un partner come Present, in grado di garantire la gestione e l’assistenza costante e proattiva di tutti i dispositivi in uso, senza limiti di spazio e tempo.


Fermi operativi e altri danni causati da un device management inefficace

Per comprendere appieno il valore di un servizio di device management efficiente e proattivo è opportuno soffermarsi a riflettere sui danni che una gestione non ottimizzata dei vari dispositivi aziendali può causare su più fronti. Si pensi allo scenario degli impianti industriali o della logistica, per esempio: basta un piccolo intoppo mal gestito, o gestito in ritardo, per dare il via a una catena di criticità che può portare, nel peggiore dei casi, a un fermo delle attività con conseguenze talvolta irreparabili per il business nel suo complesso.

Non molto diverse sono le esigenze che si evidenziano all’interno di un contesto di digital workplace con personale in smart working: affinché il lavoro agile possa essere realmente definito tale, tutti gli asset digitali dell’organizzazione devono poter essere accessibili da qualsiasi luogo e in qualsiasi orario e le persone devono poter contare su dispositivi altamente performanti. Anche in questo caso, un servizio di device management deve abilitare un’operatività fluida tutti i giorni dell’anno, a qualsiasi ora.

In entrambi i casi appena accennati, le ripercussioni di una mala gestione dei dispositivi sono evidenti a vari livelli: si rischia di bloccare la produzione delle macchine, la produttività delle persone o l’efficienza dei processi, con danni economici, di reputazione aziendale e, non ultimo, con un peggioramento evidente della employee experience (e relativi effetti sulla soddisfazione, la fidelizzazione e l’operatività dei talenti aziendali).


La soluzione Present per un device management con assistenza h24

Grazie a un vasto numero di professionisti - attivi h24, su tre turni, in due diversi centri operativi - Present è in grado di offrire, sia a grandi aziende che a PMI, un device management personalizzato, proattivo e costante su tutto l’inventario hardware e software: dalla configurazione alle policy di sicurezza e la gestione degli accessi, passando per il rilascio automatico di aggiornamenti e patch. Il valore aggiunto dell’offerta Present può essere sintetizzato in tre servizi chiave:

  • Manutenzione remota h24x365: grazie ai due centri operativi il device management è sempre e comunque garantito, a qualunque ora del giorno e in qualsiasi condizione
  • Assistenza multilingua: che si tratti di aprire ticket via e-mail o di rispondere telefonicamente alle richieste dei lavoratori, gli operatori Present sono in grado di fornire assistenza in diverse lingue; una garanzia fondamentale per le organizzazioni con più sedi internazionali e per le imprese che intendono investire in un percorso di internazionalizzazione
  • Monitoraggio in tempo reale: gli operatori di Present, attraverso dashboard di ultima generazione, controllano in tempo reale i sistemi IT dei clienti, garantendo un servizio di device management in grado di rilevare criticità in maniera rapida e proattiva, per scongiurare qualsiasi criticità ancor prima che possa verificarsi.


Present - White Paper - Smart Working: come favorire processi di lavoro più innovativi e produttivi in modalità as a service

Torna al Blog