Blog

Progettiamo, realizziamo e gestiamo Soluzioni e Servizi in ambito ICT a supporto della Digital Transformation 

Monitoraggio server: tieni sotto controllo il tuo sistema

Monitoraggio server: tieni sotto controllo il tuo sistema

Il monitoraggio dei server è un processo essenziale per controllare le performance di un sistema IT. Oltre a verificare fattori chiave come l’utilizzo della CPU o il consumo di memoria, permette di identificare, e talvolta anticipare, problemi quali il tempo di inattività. Problemi che, nel caso citato, si ripercuotono sulla user experience causando perdite di ricavi quando la degradazione delle prestazioni investe i clienti, oppure di produttività se a subirla sono i dipendenti dell’azienda.

Il monitoraggio server, la cui importanza è cresciuta insieme al ruolo centrale ricoperto dall’infrastruttura tecnologica per il business delle imprese, oggi deve fare i conti con due fattori di complessità. Il primo è rappresentato da paradigmi architetturali multipiattaforma sempre meno monolitici; il secondo ha a che fare con la crisi pandemica e con lo spostamento da remoto di molti lavoratori, compresi anche gli amministratori di sistemi e più in generale quelli che in azienda hanno la responsabilità dell’IT.


Monitoraggio server e ruolo dei Managed Services Provider

Le due criticità richiamate sopra sono all’origine della propensione di molte aziende a esternalizzare i servizi IT avvalendosi di Managed Services Provider (MSP) in grado di occuparsi anche del monitoraggio server. Il ricorso a partner MSP spesso è la soluzione migliore per rispondere a entrambe le difficoltà, poiché da una parte consente di attingere a competenze sistemistiche multidisciplinari in ambienti hybrid e multi cloud, dall’altra risolve alla radice il vincolo della distanza. Un vincolo che ad esempio impedisce all’IT interno di essere reperibile H 24.

I provider, infatti, sono stati tra i primi soggetti che durante le fasi di lockdown hanno garantito la continuità del servizio non più onsite, ma attraverso l’attivazione dello smart working a favore dei loro specialisti. Le loro control room hanno proseguito le normali attività dedicate al monitoraggio, al controllo e alla gestione di primo livello, cioè agli interventi di manutenzione ordinaria che possono comprendere check di sistema e installazione delle patch.


L’importanza del “tempo reale” nel monitoraggio server

La partnership con organizzazioni specializzate nel monitoraggio server oggi è ancora più importante se si pensa al concetto di “tempo reale”. Un rilevamento tardivo è all’origine di attività di remediation che non tengono conto delle esigenze del business. Un’indisponibilità dei servizi che può durare pochi minuti oppure ore, nelle ipotesi migliori, si riflette su un peggioramento della user experience che può avere conseguenze deleterie in termini brand reputation.

L’impossibilità reiterata di utilizzare un’app, per esempio, può spingere perfino i clienti ad abbandonare l’azienda che non garantisce prestazioni all’altezza delle loro aspettative. In alcuni settori, poi, come il banking o il comparto telco, il ritardo nell’individuazione delle cause del malfunzionamento comporta il pagamento di penali per il mancato rispetto di parametri SLA (service level agreement) concordati. Per queste ragioni chi gestisce il monitoraggio server ricorre a tecnologie nelle quali intelligenza artificiale e machine learning riescono ad automatizzare il monitoring in tempo reale.


Perché conviene, anche economicamente, scegliere un MSP

La possibilità di potersi avvalere degli strumenti di monitoraggio server più evoluti è uno dei motivi per cui sta prendendo piede l’IT outsourcing. Sul mercato esistono diversi vendor con posizioni di leadership, quali Splunk, Dynatrace e Zabbix, per citare i più noti. Tuttavia, senza una competenza in tale segmento sarebbe difficile scegliere la soluzione che si adatta meglio all’infrastruttura aziendale. Inoltre, sarebbe assai difficoltoso sia implementare rapidamente un sistema completo di monitoraggio, sia farlo con costi commisurati al ROI (Return on Investment).

Optare per l’esternalizzazione del monitoraggio server ha il vantaggio ulteriore di poter fare leva su un’economia di scala, visto che l’individuazione di un partner MSP in genere non si limita ai servizi di monitoraggio infrastrutturale, ma può includere varie attività che vanno dall’IT Governance all’Operation Management fino alla cyber security. Il risultato è che la spesa per il monitoraggio server è parte integrante di un costo complessivo con cui tutto l’IT dell’azienda viene ottimizzato.


Present - White Paper - Digital Workspace: la guida ai servizi gestiti che abilitano lo smart working

Articoli correlati

Di cosa ha bisogno il tuo sistema informatico aziendale enterprise

Di cosa ha bisogno il tuo sistema informatico aziendale enterprise

Da: Present il 16 febbraio 2021 in Managed services

Il tuo sistema informatico aziendale deve restare al passo delle ambizioni della tua azienda. Se la tua azienda si è evoluta e ha esteso il...
Leggi di più
I servizi di Smart Working per far funzionare meglio la tua azienda

I servizi di Smart Working per far funzionare meglio la tua azienda

Da: ComApp il 2 marzo 2021 in Smart working

Parlare di ‘servizi di smart working’ significa entrare in un ecosistema variegato di strumenti, soluzioni e servizi finalizzati a creare un nuovo...
Leggi di più