Blog

Progettiamo, realizziamo e gestiamo Soluzioni e Servizi in ambito ICT a supporto della Digital Transformation 

Il “momentum”: quando bisogna pensare ad un’organizzazione efficiente

Il “momentum”: quando bisogna pensare ad un’organizzazione efficiente

Trasformazione in natura e trasformazione in azienda: due fenomeni con molte similitudini

Esiste un momento nella storia delle imprese in cui viene realizzato un passaggio, che permette a queste di porsi sul mercato in modo diverso. Si tratta di una trasformazione, che richiede la necessità di creare un’organizzazione più armonica con le necessità aziendali. In questa fase emerge come alcuni processi, che sono stati definiti in modo improvvisato e che hanno funzionato fino a qual momento, necessitano di essere riconfigurati e ottimizzati.

Si tratta di un momento delicato, nel quale occorre porre particolare attenzione e badare all’efficienza, per essere in grado di fronteggiare le nuove necessità, senza farsi sommergere dagli imprevisti. In altre parole, si abbandonano le abitudini adottate nei momenti di crescita iniziale per passare a un’organizzazione più strutturata. Si tratta di quel momento in cui si deve lasciare la fase di start-up per passare a quella di azienda vera e propria.

Volendo cercare nei fenomeni naturali un momento in cui tale conversione può essere idealizzata, possiamo trovare un parallelismo con la trasformazione del bruco in crisalide: quel momento in cui l’insetto si libera della corteccia cartilaginea, che avvolge il suo corpo, per prepararsi ad assumere quella nuova forma che gli consentirà poco dopo di dispiegare le sue ali e iniziare a volare.

In realtà a me piace idealizzare questo momento con quello della germinazione: il momento in cui l'embrione contenuto nel seme inizia ad uscire dalla fase di quiescenza, dopo aver verificato che le condizioni al contorno possono consentirgli di diventare una pianta a tutti gli effetti, in grado di produrre i propri frutti.

L’organizzazione di un’azienda è composta dall’allineamento di tanti processi interni, che hanno lo scopo di rendere fluido il flusso di informazioni, lavorazioni, logistica e risorse in modo che si possa provvedere alla realizzazione dei propri prodotti o servizi secondo i principi dell'efficienza e dell'efficacia.

Per creare una connessione tra il fenomeno sopra citato e le tematiche informatiche, potremmo paragonare la germinazione che avviene in natura, al momento di trasformazione che si ritrova a vivere un’organizzazione quando comincia il processo di strutturazione, con una propria entità, al fine di governare i propri processi informatici.


Organizzazione informatica: quando la scelta migliore è quella di affidarsi a partner esterni

Vale subito la pena di fare un distinguo. Esistono aziende che fanno dei processi informatici il proprio core business, se non addirittura basano la propria strategia di approccio al mercato sull’utilizzo di software proprietari e innovativi. Per questo tipo di aziende, per ovvi motivi strategici e di riservatezza, è abbastanza naturale provvedere alla creazione di una propria struttura interna, che sovraintenda il patrimonio informatico.

Si pensi, ad esempio, ad un’azienda come Amazon, il cui core business iniziale era quello della distribuzione di libri. Quell’azienda fece della propria logistica, governata da un efficacissimo sistema informatico, il proprio fiore all’occhiello, creando negli anni successivi una tra le aziende maggiori, operante nelle vendite online. Addirittura, Amazon mise a punto un sistema così efficiente che gli ha permesso di ampliare il proprio business verso la vendita di servizi informatici atti alla gestione dei processi logistici. Questo tipo di organizzazioni hanno l’ovvia necessità di essere assolutamente autonome per gli aspetti informatici, non c’è dubbio.

Ma esiste un’enorme quantità di aziende, sicuramente la maggioranza, che non si trovano in tali situazioni e per le quali un diverso approccio nei confronti dei servizi IT può rivelarsi più efficace ed efficiente.


I vantaggi nell’affidarsi a partner specializzati per rendere più efficiente l’organizzazione IT

Per tante aziende può rivelarsi utile rivolgersi a partner esterni specializzati nella fornitura di servizi IT, che possano supportare l'azienda nella gestione delle problematiche connesse ai propri sistemi informatici. Avvalersi di una struttura esterna, specializzata in servizi IT, può risultare vantaggioso per tanti motivi. Di seguito alcuni vantaggi:


Economicità della soluzione

Strutturarsi in modo consapevole, per affrontare le tematiche innescate dall’utilizzo di un IT, ormai invasiva nei propri processi aziendali, può presentare notevoli difficoltà. La complessità presentata dalle tematiche informatiche rende necessario la conoscenza di molteplici tecniche, difficilmente ritrovabili nelle strutture IT interne, a meno che tale struttura non sia di dimensioni elevate, con un conseguente aumento dei costi. Per non parlare della difficoltà nel reperire risorse che abbiamo la conoscenza approfondita dei temi necessari a garantire che tutti i processi informatici operino nel mondo corretto.


Estensione dell’orario di ufficio

L’emergenza sanitaria degli ultimi mesi ha generato nuovi modelli operativi di lavoro. L’impossibilità nell'utilizzo degli uffici fisici aziendali, e la necessità del distanziamento sociale, hanno imposto la creazione di nuovi modelli di lavoro, obbligando le aziende a riconvertire la propria organizzazione verso un modello basato prevalentemente sul lavoro da remoto. Questo cambiamento ha reso più complessa la gestione dei propri asset informatici in relazione a molteplici aspetti. Alcune delle esigenze che si sono venute a creare sono ad esempio: la necessità di nuove applicazioni, la messa a disposizione di dati aziendali anche al di fuori del perimetro aziendale, la richiesta di maggiore tutela dei dati, l'estensione dell’orario lavorativo e delle richieste di assistenza da parte dei dipendenti in orario extra-lavorativo.

Da qui la necessità da parte delle aziende, per poter far fronte a questa serie di nuove esigenze, di avvalersi di organizzazioni capaci, efficaci, strutturate e specializzate nella gestione del patrimonio informatico. Esigenze che richiederebbero un dispendio ingente di risorse, che solo poche aziende sarebbero disposte a dedicare ai i propri servizi IT, a discapito di altri dipartimenti, come ad esempio quello produttivo.

Emerge quindi l'importanza e la necessità da parte delle aziende strutturate di avvalersi di competenze e risorse altamente specializzate, con un alto grado di expertise.

Meglio se le competenze siano certificate, meglio se il servizio 24 ore su 24 sia garantito da persone effettivamente operative e non presenti solo attraverso un sistema di reperibilità.

Meglio ancora – ma questa è una mia considerazione personale – se l’azienda a cui affidare tali servizi sia Present.


Contattaci Present

Articoli correlati

Digital Collaboration: scopri i vantaggi per il business aziendale

Digital Collaboration: scopri i vantaggi per il business aziendale

Da: ComApp il 14 maggio 2020 in Unified Communication

È difficile, davvero molto difficile riuscire a trovare un periodo più indicato di questo per parlare di Digital Collaboration. Nonostante...
Leggi di più
Unified Communication & Collaboration: le tecnologie a supporto

Unified Communication & Collaboration: le tecnologie a supporto

Da: ComApp il 23 giugno 2020 in Unified Communication

Il mercato degli strumenti di Unified Communication & Collaboration è in crescita da anni, a testimonianza di quanto le aziende li considerino...
Leggi di più